CYBERSECURITY: LE CHIAVI D’ACCESSO

Con una certa regolarità, soprattutto nell’ultimo biennio, abbiamo sentito parlare di Cybersecurity e di attacchi hacker subiti da Pubbliche Amministrazioni e aziende italiane. La sicurezza informatica è, infatti, un tema molto dibattuto ma non ancora percepito come importante e di valore.
Ritenere il web come qualcosa di poco concreto fa sì che si presti scarsa attenzione alla sicurezza dei dati che in esso circolano, dati che salviamo e usiamo quotidianamente; non solo quelli che scegliamo di mettere sui social bensì informazioni riservate personali e aziendali. Infatti, internet è il mezzo che permette all’ 80% dei lavoratori di svolgere le proprie mansioni; anche in una fabbrica c’è del personale che utilizza, ad esempio, un gestionale in cloud.

Vista l’importanza che oggi riveste il web, la domanda che ognuno di noi dovrebbe porsi è: “tutti questi dati, informazioni su di noi e sul nostro lavoro, sono al sicuro?” La risposta: “dipende”.
Se usiamo la stessa password per accedere a tanti siti, probabilmente, non sono al sicuro.
Le password sono come le nostre “chiavi di casa”. Immaginate di aprire garage e portone di casa con un’unica chiave… Comodissimo! Ma… una volta trovata, il ladro avrà facile accesso a tutta l’abitazione. Ecco perché la sicurezza informatica dovrebbe avere la massima attenzione da parte di privati e soprattutto delle aziende che lavorano anche con i dati di terzi.

Dobbiamo quindi, semplicemente usando password sicure, blindare l’accesso ai nostri dati, alla nostra vita professionale e privata.
Cosa si intende per password sicure? Avete presente quando vi registrate ad un sito e dovete inserire almeno un carattere maiuscolo, uno speciale, almeno 8 caratteri, ecc… Ecco, quell’inserimento così antipatico, che spesso dobbiamo rifare più volte, ci mette al sicuro.
La prima obiezione che sorge spontanea è: “come farò a ricordare tutte queste password?
Beh, c’è qualcuno che può farlo al posto nostro, come quando lasci la chiave di casa ai tuoi genitori o al portiere del palazzo, perché non si sa mai… Chi? Un gestore password, ovvero un “mazzo di chiavi digitale intelligente” che suggerisce quale chiave di accesso utilizzare. È una semplice applicazione che mette al sicuro le credenziali di accesso a siti web e pc che utilizziamo, archiviandole e inserendole al momento del login, tutelandoci così da eventuali minacce.

Pronto a potenziare il tuo
Business

Diamo vita al tuo progetto!

Condividi il post:

Articoli correlati

A COSA SERVE LA BUSINESS INTELLIGENCE?

I sistemi di Controllo di Gestione che sfruttano la Business Intelligence guidano performance, strategie e successo aziendale!
Ecco 5 risultati che puoi ottenere utilizzando la hashtag
𝗠𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼𝗿𝗶 𝗶𝗻𝘀𝗶𝗴𝗵𝘁𝘀: Scopri i segreti celati nei tuoi dati

Leggi l'articolo

Pronto a potenziare il tuo
Business

Diamo vita al tuo progetto!